Le erbe aromatiche

timoProvo una grande soddisfazione nel coltivare le erbe aromatiche.

Come da tradizione, nell’orto di montagna non può mancare l’erba cipollina, che utilizzo a crudo nelle minestre e nelle insalate, oppure la unisco nell’impasto dei canederli.

Coltivo la salvia (che riesco a salvare dal freddo dell’inverno sotto uno strato di foglie), il rosmarino, il crescione, il basilico, la maggiorana, la melissa, il prezzemolo, la menta, la camomilla. Il timo cresce spontaneamente in mezzo al prato (vedi foto). L’ortica cresce vicino ad una grande peonia e all’erba cipollina; ne utilizzo le foglie per cucinare il risotto e poi, in autunno, taglio i gambi e li distribuisco sulla terra dell’orto perché fornisca sostanze nutritive.

Ognuna di esse emana piacevoli profumi, sono utili in cucina per arricchire le pietanze e possiede proprietà benefiche per il nostro organismo.

Quando entro nell’orto con la mia nipotina, mi piace raccogliere una foglia di queste piantine, romperla perché ne emani il profumo e chiederle se ne riconosce il nome. Questo gioco è un buon inizio per amare e apprezzare le piante!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...